La tutela dei Diritti Umani

La tutela dei Diritti Umani

Garantire il rispetto dei diritti fondamentali dell’uomo costituisce un elemento chiave del nostro agire sostenibile.

La dignità ed il rispetto delle persone sono alla base della nostra cultura d’ impresa. Per questa ragione il Gruppo Bolton è impegnato a promuovere il rispetto dei Diritti Umani e l’eliminazione di ogni forma di violazione degli stessi riscontrata internamente e presso i propri fornitori.

La Politica sui diritti umani del Gruppo Bolton applica e sostiene i principi contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dalle convenzioni ad essa ispirate, quali ad esempio la Dichiarazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro sui Principi e i Diritti fondamentali nel lavoro, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e i Children’s Rights and Business Principles promossi da UNICEF, Global Compact e Save the Children.

La Politica sui diritti umani del Gruppo Bolton si sviluppa su sei principi:

  • Libertà di associazione e contrattazione collettiva
  • Condizioni salariali e orari di lavoro
  • Lavoro minorile e lavoro forzato
  • Tutela della salute e della sicurezza
  • Rispetto delle persone e della diversità
  • Diritti delle popolazioni locali

Monitoriamo l’applicazione ed il rispetto della Politica sui Diritti Umani e del Codice all’interno dei nostri confini aziendali e ne promuoviamo i principi presso i propri partner commerciali e fornitori.

Monitoreremo il rispetto dei principi della Politica sui Diritti Umani presso i nostri fornitori attraverso la somministrazione di un questionario di self assessment; i risultati del questionario verranno in seguito validati da un sistema di auditing al fine di garantire il rispetto dei nostri principi lungo tutta la filiera.